Comunicazione “suscettibile di indurre in errore” il consumatore: ecco cosa dice lo IAP sulla pubblicità di No Dol

di Redazione 11 Febbraio 2021

Molto interessante (e meritevole di serena e documentata analisi)  la delibera dello IAP (Istituto di autodisciplina pubblicitaria) che – per mezzo del suo Comitato di controllo – ha censurato lo spot diffuso nel mese di novembre 2020 sulle reti Mediaset dalla società Esi Spa sulla base dell’articolo 23 bis del codice sulla pubblicità degli integratori.

Ecco quanto riportato da Il Fatto Alimentare in proposito alla vicenda: “La comunicazione relativa agli integratori alimentari No Dol è suscettibile di indurre in errore i consumatori sulle caratteristiche e gli effetti dei prodotti pubblicizzati” una delibera che ribadisce la mission degli integratori di contribuire a mantenere una situazione di normalità da parte del fruitore, senza poter vantare attività/attitudini terapeutiche di alcun genere“.

Per chi voglia approfondire un tema (e una case-history) così interessante e ricca di spunti per chi si occupa di comunicazione e advertising, sarà sicuramente utile consultare l’ingiunzione originale di IAP a questo link

Noi ci limitiamo a riportarne un passaggio “La promessa vantata “per dolori articolari e muscolari” è volta ad attribuirgli proprietà che trascendono la loro natura; una decodifica favorita anche dal nome stesso dei prodotti, in diretto e perentorio collegamento nell’estrema concisione del messaggio, con tale promessa. Il messaggio infatti lascia intendere un’efficacia inverosimile e risolutiva degli integratori alimentari, che possono vantare unicamente un’azione di mantenimento di una situazione normale e non di soluzione a condizioni patologiche…”

VAI ALL’ARTICOLO


La riproduzione di questo contenuto è consentita previa autorizzazione della redazione ed esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte www.portaleintegratori.it

ligatender

ASSOCIAZIONE ITALIANA LATTO-INTOLLERANTI ONLUS (AILI) rappresenta l’Associazione di riferimento per la categoria degli intolleranti al lattosio in Italia.

Vitafoods Europe è il più approfondito evento dedicato al mondo della nutraceutica. Nel 2017 ha ospitato 1.100 espositori e 21.000 visitatori.

Seguici sui nostri social:

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK