Warning: Undefined variable $settings in /home/porta068/public_html/wp-content/themes/portale-integratori/inc/classes/MetaBoxesHandler/includes/BaseMBH.php on line 408

Warning: Undefined variable $args in /home/porta068/public_html/wp-content/themes/portale-integratori/inc/classes/MetaBoxesHandler/includes/BaseMBH.php on line 408
Aminoacidi, gli effetti degli integratori sul microbiota intestinale e il loro ruolo nel metabolismo – Portale Integratori

Aminoacidi, gli effetti degli integratori sul microbiota intestinale e il loro ruolo nel metabolismo

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che l’uso di integratori con aminoacidi essenziali (EAA) sia in grado di promuovere la salute generale

di Redazione 16 Novembre 2017

Un aiuto importante alla salute dell’organismo potrebbe arrivare dagli integratori di aminoacidi essenziali (EAA). È quanto emerge da una serie di studi scientifici recenti, secondo i quali l’influenza di questi macronutrienti sulla composizione batterica dell’intestino potrebbe migliorare l’equilibrio metabolico e contribuire alla riduzione del peso corporeo.

Cosa sono e come funzionano gli aminoacidi essenziali

Gli aminoacidi rappresentano l’elemento costitutivo delle proteine. Al momento ne conosciamo 22 tipi. Alcuni di essi possono essere sintetizzati dal nostro organismo per realizzare le proteine ma altri, definiti essenziali, devono essere introdotti con l’alimentazione.

Gli aminoacidi essenziali agiscono da modulatori e regolatori del metabolismo degli zuccheri e dei grassi. Hanno un’azione diretta sull’equilibrio energetico, aumentano la biogenesi mitocondriale (in altre parole l’attività energetica delle cellule) e mantengono l’equilibrio del sistema immunitario.

L’influenza degli aminoacidi sull’organismo

Le conoscenze di base della scienza e le conclusioni degli studi epidemiologici più attuali indicano che la composizione alimentare del macronutriente influenza la salute attraverso meccanismi multipli e integrati.

Non solo: i suoi effetti sono strettamente correlati con lo stato metabolico. In particolare, l’integrazione di aminoacidi essenziali può innescare effetti diversi, e anche opposti, a seconda degli stati catabolici (energetico dispersivi) e anabolizzanti (energetico costruttivi) degli organismi.

Il sistema immunitario e il microbiota intestinale

In questo scenario entra in ballo anche un altro fattore: il microbiota intestinale. Si tratta, in parole semplici, dell’insieme dei batteri che popolano il nostro intestino e che rappresentano un importante regolatore del metabolismo dell’individuo.

La dieta e la salute influenzano il microbiota intestinale. E la composizione del microbiota intestinale, a sua volta, controlla molti aspetti della salute, inclusi il metabolismo nutrizionale, la resistenza alle infezioni e i segnali immunitari. Una comunicazione alterata tra il sistema immunitario e il microbiota intestinale potrebbe pertanto contribuire a complicare le malattie.

L’importanza del microbiota contro i disturbi metabolici

Il microbiota intestinale svolge inoltre un’azione di estrema importanza durante diverse fasi delicate della vita, come l’allattamento, lo svezzamento e l’invecchiamento. Recenti studi sul microbiota intestinale umano hanno cambiato l’approccio al trattamento dei disturbi metabolici, in particolare quelli legati all’età.

Gli esseri umani si sono evoluti con una rete di migliaia di microbi, inclusi batteri, virus, funghi e altri organismi unicellulari chiamati Archaea.

L’intestino umano fornisce ai microbi un ambiente confortevole e nutrienti essenziali. In cambio, il microbiota coadiuva il processo di digestione, tiene fuori i microbi patogeni, sintetizza le vitamine, organizza le funzioni immunitarie e trasferisce messaggi importanti al cervello. Per tutte queste ragioni, si ritiene altamente probabile che i problemi metabolici dell’uomo possano essere in parte gestiti con un’adeguata cura del microbiota intestinale.

L’effetto degli integratori di aminoacidi essenziali sul microbiota intestinale

Poiché il disturbo dell’ecologia microbica e degli ecosistemi sono fondamentali per la fisiologia in diversi periodi della vita umana, la conoscenza della dieta e degli effetti degli integratori alimentari sul microbiota intestinale potrebbe essere molto importante per la salute.

Le fibre dietetiche e le prebiotiche – cioè le sostanze che inducono la crescita o l’attività dei microrganismi che contribuiscono al benessere del loro ospite – sono in grado di influenzare la salute generale sia nei bambini e negli adulti. Si è ipotizzato pertanto che determinate miscele di aminoacidi essenziali possano essere di beneficio per le persone che seguono una dieta tipicamente occidentale, oltre alla fibra alimentare e ai prebiotici.

Si può pertanto affermare che l’utilizzo di EAA selezionati, sotto stretto controllo medico, possa favorire il corretto equilibrio del microbiota intestinale con il duplice obiettivo di migliorare la salute metabolica umana e di controllare il peso corporeo.

a cura di Davide Francomano (MD-PhD), direttore scientifico del Portale degli integratori

Bibliografia

  1. Bifari F, Nisoli E. Branched-chain amino acids differently modulate catabolic and anabolic states in mammals: a pharmacological point of view. Br J Pharmacol. 2017;174(11):1366-77. [PMC free article]
  2. D’Antona G, Ragni M, Cardile A, Tedesco L, Dossena M, Bruttini F, Caliaro F, Corsetti G, Bottinelli R, Carruba MO, et al. Branched-chain amino acid supplementation promotes survival and supports cardiac and skeletal muscle mitochondrial biogenesis in middle-aged mice. Cell Metab. 2010;12(4):362–372.
  3. Valerio A, D’Antona G, Nisoli E. Branched-chain amino acids, mitochondrial biogenesis, and healthspan: an evolutionary perspective. Aging (Albany NY) 2011;3(5):464–478.

La riproduzione di questo contenuto è consentita previa autorizzazione della redazione ed esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte www.portaleintegratori.it

ASSOCIAZIONE ITALIANA LATTO-INTOLLERANTI ONLUS (AILI) rappresenta l’Associazione di riferimento per la categoria degli intolleranti al lattosio in Italia.

Vitafoods Europe è il più approfondito evento dedicato al mondo della nutraceutica. Nel 2017 ha ospitato 1.100 espositori e 21.000 visitatori.

Seguici sui nostri social: